::Home:: ::Articoli:: ::Statuto:: ::Direttivo:: ::Associati:: ::Iscrizione:: ::Contatti:: ::Links::
Utente:
Passw:

 

Totale articoli: 55
Articoli per pagina: 3
Cambia:

Asmea.net - Articoli on line

:: Congresso Nazionale 2008 ::
Un interessante convegno, organizzato dall'ASMEA Associazione Spettacolo Management e Artisti sul tema "Promozione nel mondo dello spettacolo- Regolamentazione e norme" si è svolto presso l'hotel Cesari di Frosinone nei giorni 19.20 Gennaio. Numerosi i partecipanti che hanno avuto l'opportunità di integrarsi nel dibattito per giungere alla soluzione di diversi interrogativi che affliggono la categoria intera nel mondo dello spettacolo. La musica e lo spettacolo devono necessariamente diventare mezzo di valorizzazione e di sviluppo culturale - turistico del territorio. Chiaramente affinché tutto questo possa realizzarsi è assolutamente necessario difendere e promuovere soltanto la musica di buona qualità e gli spettacoli dal vivo che possono far emergere tutti gli artisti che molto spesso, pur dimostrando ottime qualità, restano a casa soltanto perché il potere decisionale sulla scelta dei vari programmi artistici viene gestito da personaggi, spesso anche politici, che palesano tutta la loro incompetenza in materia e non capiscono che oggi più che mai è necessario arginare l?improvvisazione servendosi di direttori artistici. Il problema è cresciuto vertiginosamente in questi ultimi anni grazie allo sviluppo tecnologico che permette di utilizzare non solo sequenzer ma i così detti dischetti che contengono già la registrazione di un brano musicale desiderato e quindi pseudo musicisti fingono di suonare dal vivo ma invece non fanno altro che camuffare la loro esibizione con movimenti abili sulle tastiere di chitarre, pianoforti, sax ecc.. Il convegno ha avuto la presenza di molti addetti ai lavori, agenti, organizzatori, artisti e rappresentanti del mondo dello spettacolo in genere. Il presidente dell'ASMEA Paolo Fontana, attraverso una dettagliata introduzione ha avuto il compito di evidenziare tutte le lacune che affliggono il settore e le difficoltà che un professionista del mondo artistico, deve affrontare quotidianamente. Oggi è necessaria una programmazione attenta per favorire sia lo sviluppo culturale che quello turistico perché soltanto attraverso spettacoli di qualità, adeguatamente pubblicizzati, si può contribuire a suscitare l'interesse del cittadino.Il comico Alvaro Vitali, ha voluto puntualizzare che, spesso, quando le programmazioni vengono affidate ad agenti improvvisati, oppure ad organizzatori sprovveduti, gli artisti finiscono per trovarsi a disagio, nascono problemi su problemi per cui è possibile spesso constatare la mancanza di camerini con servizi annessi, oppure l'inosservanza delle richieste strutturali necessarie per la perfetta riuscita della prestazione (misure palco, scarsa fornitura di energia elettrica ecc.) Servirsi di un?assistenza da parte di professionisti dello spettacolo può sopperire sicuramente a tutto questo,e grazie anche alla competenza ed esperienza si ottiene il giusto rapporto qualità-prezzo evitando spiacevoli sorprese e programmazioni scadenti.Il giorno seguente alle ore 10,00 nella sala conferenze dell'hotel, sono ripresi i lavori e si è parlato della regolamentazione e delle nuove normative nel campo fiscale del mondo dello spettacolo. I cambiamenti sulle aliquote IVA, notizie tecniche e logistiche per il prossimo Festival di San Remo (dal 25 Febbraio al 1° Marzo) e per la Fiera di Rimini (dal 5 al 8 Aprile) dove di svolgerà il SIB "Tecnologie per lo spettacolo, l'installazione ed il Broadcast", dove sarà sempre presente con un proprio stand a disposizione dei propri associati l'ASMEA (Associazione Spettacolo Management e Artisti)
febbraio 2008

Pagine: 1    2    3    4    5    6    7    8    9    10    11    12    13    14    15    16    17    18    19   


 

| HOME | ARTICOLI | STATUTO | DIRETTIVO | ASSOCIATI | ISCRIZIONE | CONTATTI | LINKS |

 
Risoluzione consigliata: 1024x768.
Copyright © 2007 Asmea. All right Reserved
Webmaster: Marco Di Cesare
:: Leggi tutti gli articoli ::